fbpxsrc

Petrovac

01 Agrimonia Agrimonia

Altri nomi: ferito, tacchino, jigger, triglia, cardo piccolo, cardo piccolo, marzo, erba in tutto il mondo.

habitat: Specie vegetale autoctona nell'emisfero settentrionale, la petrovac si trova in Nord America, Inghilterra, parte meridionale e centrale della Scozia, in Asia.

Petrovac è una pianta che cresce lungo strade e bordi di prati, in luoghi soleggiati o parzialmente ombreggiati e su terreni asciutti e alcalini. Il seme di Petrovac è solido e il suo clima richiede freddo.

Descrizione della pianta: Petrovac è una pianta di medie dimensioni, altezza 50-200 cm. L'esuberanza della pianta si riflette nelle foglie e nei fiori gialli che crescono da un apice. Le foglie e gli steli sono ricoperti da piccoli peli. La parte posteriore della foglia ha una struttura resinosa.

Tutta la pianta è aromatica, anche la sua radice, e il profumo di albicocca è quello che la caratterizza. Numerosi fiori gialli sono raggruppati in punte che si espandono quando il seme raggiunge la maturità.

Petrovac fiorisce da giugno ai primi di settembre nella maggior parte delle aree.

Parti della pianta utilizzate: foglie secche, fiori, stelo.

Parti del petrovac devono essere raccolte quando la pianta è in fiore anche prima che si formino le capsule di semi.

Gli steli più spessi di 5 mm non devono essere raccolti mentre le parti inferiori della pianta devono essere lasciate ricrescere.

La pianta viene essiccata a una temperatura di 35 gradi Celsius e quindi conservata in contenitori in cui sarà protetta dalla luce e dall'umidità.

Petrovac ha un lieve profumo aromatico e un gusto arrabbiato e amaro e può essere usato sotto forma di estratti (come tè), compresse, capsule, estratti liquidi e tinture.

Vantaggi di Petrovac e del suo utilizzo

I fiori secchi di petrovac sono usati per preparare tonici o bevande dietetiche e si pensa che puliscano il sangue. Petrovac è usato come rimedio naturale contro la tosse.

Questa erba contiene tannini che si ritiene possano aiutare a facilitare la digestione e per la diarrea lieve e acuta. È anche buono per problemi intestinali e aiuta a rafforzare le mucose e migliorare la loro funzione.

L'effetto diuretico di petrovac rimuove l'acqua e aiuta a purificare i reni e la vescica e rimuovere la pietra dal rene. A volte è combinato con la seta di mais per alleviare i sintomi della cistite e dell'incontinenza urinaria.

Grazie alla sua capacità di purificare il sangue, il petrovac può aiutare ad alleviare i sintomi di ittero, malattie del fegato e altri problemi che colpiscono il sangue. Questa erba aiuta il fegato, che è carico di tossine accumulate, che fa sì che l'organo funzioni meglio e si liberi dalla malattia.

Petrovac è ampiamente usato localmente per alleviare i reumatismi, le condizioni della pelle come brufoli, acne, persino brufoli linfatici ed eczema, senza che si verifichino effetti avversi durante un uso moderato.

Petrovac è stato a lungo usato per curare ferite e morsi di serpenti, nonché per smettere di sanguinare. A causa della presenza di silicio, questa pianta è considerata un agente astringente in tagli e graffi.

Petrovac può avere un effetto benefico su tosse, mal di gola, bronchite, asma e ulcere varicose. Il fluido mordace di questa erba può anche ridurre l'accumulo di muco nel naso, riportando la respirazione alla normalità.

Petrovac è anche usato da donne che soffrono di forti emorragie mestruali e infezioni urinarie.

Petrovac o tacchino / Agrimonia eupatoria / 40 grammi

Dosaggio e somministrazione di Petrovac

Il tè Petrovac è composto da foglie secche o polvere, un cucchiaino da tè per tazza di acqua bollente e fatto bollire delicatamente per circa 5 minuti prima di consumarlo.

La Commissione tedesca E ha confermato che il tè Petrovac è buono per controllare la diarrea e che il tè freddo può essere usato per grugnire per ridurre l'infiammazione e il dolore della gola.

Il porridge caldo Petrovac viene applicato localmente e si ottiene facendo bollire la pianta in acqua a fuoco basso per 10-20 minuti nella misura in cui si ottiene l'estratto acquoso di 10%.

Estratti e tinture di petrovac, 1-3 ml di estratto liquido (1: 1 in alcool 25%) è considerato come il punto di partenza una volta al giorno per gli adulti o come infusione contenente 2-4 g piante essiccate, tre volte al giorno.

Possibili effetti collaterali e interazioni di petrovac

Che si tratti di una cura naturale o sintetica, petrovac deve essere usato con cautela. Le persone che hanno allergie o ipersensibilità a questa pianta, ovviamente, non dovrebbero usarla.

È considerato sicuro per uso topico come tè o bevanda ed è stato inserito nell'elenco delle spezie naturali dal Consiglio europeo. A causa del suo alto contenuto di tannino, il petrovac deve essere usato in dosi moderate sia sulla pelle che per uso interno.

Grandi quantità possono causare problemi gastrointestinali e complicanze legate ad altre malattie.

I pazienti che hanno un'eccessiva emorragia o sanguinamento nella loro storia medica dovrebbero usarlo a dosi più lievi.

L'uso di petrovac durante la gravidanza e l'allattamento deve essere evitato poiché i rischi non sono ancora noti.

Commento

Questo sito utilizza Akismet per la protezione dallo spam. Scopri come vengono gestiti i dati dei commenti.